Campari rimborsa bond Usa,nuovo prestito

Campari ha realizzato un paio di operazioni sul debito che consentono al gruppo di ridurne il costo e di migliorare la flessibilità finanziaria. Da una parte l'azienda ha rimborsato in anticipo le tranche dei private placement collocate negli Stati Uniti per un totale di 310 milioni di dollari (277,7 milioni di euro). Il pagamento anticipato dei bond è stato finanziato tramite fondi messi a disposizione da Banco Popolare, Intesa Sanpaolo e UniCredit, grazie a un prestito a termine di 300 milioni di euro con scadenza a 3 anni. Il prestito è stato affiancato da una nuova revolving credit facility da 200 milioni di euro, con scadenza a tre anni, che sostituisce quella precedente da 450 milioni.

ANSA

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Milano

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...