SCEGLI DATA
FILTRA PER FILTRA PER

Frida Kahlo. Oltre il mito

Frida Kahlo. Oltre il mito

Frida Kahlo. Oltre il mito è un progetto espositivo frutto di sei anni di studi e ricerche, che si propone di delineare una nuova chiave di lettura attorno alla figura dell’artista, evitando ricostruzioni forzate, interpretazioni sistematiche o letture biografiche troppo comode, e con la registrazione di inediti e sorprendenti materiali d’archivio. La mostra riunirà in un’unica sede espositiva per la prima volta in Italia e dopo quindici anni dall’ultima volta tutte le opere provenienti dal Museo Dolores Olmedo di Città del Messico e dalla Jacques and Natasha Gelman Collection, le due più importanti e ampie collezioni di Frida Kahlo al mondo, e con la partecipazione di autorevoli musei internazionali che presteranno alcuni dei capolavori dell’artista messicana mai visti nel nostro Paese (tra i quali, il Phoenix Art Museum, il Madison Museum of Contemporary Art e la Buffalo Albright-Knox Art Gallery).

La mostra, curata da Diego Sileo, intende andare oltre tale visione semplicistica della relazione tra la vita e l’opera dell’artista messicana, dimostrando che per un’analisi seria e approfondita della sua poetica è necessario spingersi al di là degli angusti limiti di una biografia e andare oltre quel mito consolidato e alimentato dalle mode degli ultimi decenni. L’appuntamento milanese evidenzierà come Frida Kahlo nasconda ancora molti segreti e racconterà - attraverso fonti e documenti inediti svelati nel 2007 dall’archivio ritrovato di Casa Azul (dimora dell’artista a Città del Messico) e da altri importanti archivi qui presenti per la prima volta con materiali sorprendenti e rivoluzionari (archivio di Isolda Kahlo, archivio di Miguel N. Lira, archivio di Alejandro Gomez Arias) - nuove chiavi di lettura della sua produzione.

Dalle indagini realizzate in Messico in prima persona dal curatore sono emersi alcuni temi e tematiche principali - come l’espressione della sofferenza vitale, la ricerca cosciente dell’Io, l’affermazione della “messicanità”, la sua leggendaria forma di resilienza - che permetteranno ai visitatori di percepire la coerenza profonda che esiste, molto più in là delle sue apparenti contraddizioni, nell’opera di Frida Kahlo. Gli stessi temi si rifletteranno nel progetto d’allestimento della mostra, che si svilupperà - secondo un criterio analitico delle opere - attraverso quattro sezioni: DONNA, TERRA, POLITICA, DOLORE.

Le date
Dall'1 febbraio al 3 giugno Milano, Mudec

Orari
lunedì 14.30 – 19.30
martedì - mercoledì 9.30 – 19.30
giovedì - venerdì - sabato 9.30 – 22.30 
domenica 9.30 – 20.30 
La biglietteria chiude un’ora prima (ultimo ingresso)


Aperture straordinarie
Domenica 1 aprile (Pasqua), 9.30 - 20.30 (utimo ingresso 19:30)
Lunedì 2 aprile (Lunedì dell’Angelo), 9.30 -19.30 (utimo ingresso 18:30)
Lunedì 23 aprile, 9.30 - 19.30 (utimo ingresso 18:30)
Mercoledì 25 aprile (Anniversario della Liberazione), 9.30 - 19.30 (utimo ingresso 18:30)
Lunedì 30 aprile, 9.30 - 19.30 (utimo ingresso 18:30)
Martedì 1 maggio (Festa dei Lavoratori), 9.30 - 19.30 (utimo ingresso 18:30)
Sabato 2 giugno (Festa della Repubblica), 9.30 – 22.30 (utimo ingresso 21:30)


Info ridotti
Hanno diritto al biglietto ridotto rispetto al prezzo intero del biglietto:
Visitatori dai 14 ai 26 anni, over 65, persone con disabilità (Legge 104), insegnanti, militari, forze dell’ordine non in servizio.


Info ridotto bambini 6-13 anni
Valido per i bambini dai 6 ai 13 anni.

Info ridotto bambini 3-5 anni
Valido per i bambini dai 3 ai 5 anni. Biglietto omaggio per i minori fino a 3 anni non compiuti.

Per maggiori informazioni

Attenzione, l'evento che stai visualizzando è scaduto

Ti potrebbero interessare

Vuoi andare al cinema?

Due piccoli italiani

  • Uscita:
  • Regia: Paolo Sassanelli
  • Cast: Paolo Sassanelli, Francesco Colella, Paolo...

Due amici quarantenni un po' naif fuggono da una piccola città del Sud Italia e si ritrovano catapultati nel Nord...

Scheda e recensioni

Nel frattempo, in altre città d'Italia...