SCEGLI DATA
FILTRA PER FILTRA PER

Nuova Real Bodies

Nuova Real Bodies

Torna a Milano completamente rinnovata “Real Bodies, oltre il corpo umano”, l'Expo di anatomia umana più completa mai realizzata con oltre 50 corpi interi e 450 organi umani conservati mediante la tecnica della plastinazione. Si tratta infatti del più moderno metodo di conservazione che consiste nel sostituire tutti i liquidi della salma con polimeri che ne rispettano forma e dimensioni rendendo il corpo umano immutabile al trascorrere del tempo. Caratteristica quest'ultima che rende “Real Bodies, oltre il corpo umano”, scientifica, rivelatoria e unica nel suo genere. Una mostra trasversale che stupirà per l'approccio interdisciplinare dell'allestimento che realizza un risultato espositivo destinato a rimanere nel cuore e nella testa dei visitatori per la potenza dei suoi contenuti reali, talmente reali da trasformare chiunque in un pioniere alla scoperta dei misteri del corpo umano.

EDIZIONE “LEONARDO DA VINCI”. Si tratterà di un'edizione speciale di “Real Bodies, oltre il corpo umano” ispirata al genio del grande artista fiorentino, Leonardo Da Vinci. La produzione ha deciso di dedicare l'edizione al grande personaggio storico perché è indiscussa la sua importanza nella storia della medicina legale. Egli fu un vero e proprio pioniere delle moderne tecniche di indagine autoptica arrivando ad eseguire personalmente nella sua vita almeno 10 autopsie di cadaveri accertate nei suoi scritti, anche se gli studiosi ritengono che siano state molte di più. Il ducato milanese degli Sforza dal 1482 rappresentò un luogo protetto da sguardi indiscreti per Leonardo Da Vinci dove continuò i suoi studi di anatomia fino al 1499. Il riferimento storico è uno dei motivi che ha spinto gli organizzatori a considerare la nuova tappa milanese di Real Bodies anche come un ritorno simbolico a Milano del grande artista fiorentino. Per questo il percorso emotivo partirà accostando la meraviglia dei disegni di Da Vinci alla forza espressiva ed alla plasticità dei corpi ed organi plastinati. Fra le opere esposte figureranno le installazioni di cadaveri plastinati che riproducono alcuni dei più celebri disegni anatomici di Leonardo Da Vinci: “Figura in orgasmo”, “Vitruviano”, oppure “Studio embriologico”.

ANATOMIA COMPARATA DEL REGNO ANIMALE. Fra le grandi novità di questo allestimento dedicato a Milano anche un laboratorio di anatomia comparata del Regno animale presentato in anteprima mondiale. All'interno di questa sezione si potranno analizzare nel dettaglio somiglianze e differenze fra le strutture anatomiche umane e di molti mammiferi che abitano il pianeta Terra. Fra le specie presenti con reperti anatomici ce ne saranno molte che figurano fra quelle la cui relazione con gli esseri umani si è consolidata nei millenni fino a venire addomesticati, ed altre che invece non hanno mai ceduto alla tentazione di assoggettarsi al suo dominio rimanendo allo stato selvatico. Saranno presenti cervelli e cuori di animali a confronto con quelli umani.

BIOMECCANICA UMANA. Fra le grandi attese dell'edizione di Milano anche la sezione riguardante la biomeccanica corporea umana. Una vera e propria novità introdotta per questa edizione della mostra “Real Bodies, oltre il corpo umano”, che permetterà ai visitatori di approfondire i principi della meccanica che muovono il corpo umano, analizzando il comportamento delle strutture fisiologiche quando sono sottoposte a sollecitazioni statiche o dinamiche. Una frontiera della conoscenza cinetica del nostro corpo e del suo funzionamento fisico che, per indagare il quale, spesso fa uso di software di simulazione, in modo da ottenere un modello fisico del modello reale che permetta di prevedere quale sarà la risposta delle sollecitazioni meccaniche indirettamente, a partire dal modello impiegato nella simulazione. All'interno della sezione con riproduzioni realistiche dei movimenti corporei si mostrerà - laddove è ulteriormente prevista la presenza della tecnologia applicata al corpo umano - come la biomeccanica sia strettamente correlata, e sia l’ispirazione, con le più moderne scoperte della bioingegneria nel campo dell'ortoprotesica, gli strumenti dedicati alla chinesiologia, riabilitazione e all'ingegneria tissutale per ricostruire quanto usurato nel movimento umano.

L'area più istruttiva per l'osservazione dal vivo di tutte le possibilità di movimento del corpo sarà la galleria degli atleti dove saranno esposti cadaveri interi in posizioni anatomiche sportive e immortalati in gesti tecnici di sport per valorizzare il più possibile a livello visivo il complesso muscolare e scheletrico umano.

MOLTISSIME NOVITÀ. Intere aree espositive saranno inoltre rivolte a temi come la prevenzione delle malattie, la lotta alle dipendenze, il benessere fisico attraverso lo sport, le ultime frontiere della chirurgia ricostruttiva e della medicina rigenerativa, anche a favore della disabilità. Questa edizione dell'expo internazionale di anatomia inoltre sarà particolarmente arricchita da multimediali, tecnologie mediche e biotecnologie. In particolare verrà dato spazio a quanto di più attuale vi sia nello sviluppo tecnologico della medicina, grazie all'interazione tra ingegneria, elettronica, chimica, fisica, biologia molecolare (il mondo della Biomedicina), in grado ad oggi di sostituire intere strutture anatomiche umane e riportare funzioni magari perdute o molto limitate. Particolare attenzione è data dal Comitato Scientifico anche a prototipi e progetti, con base italiana, ammirati nel mondo, che sono uno sguardo al futuro della cura dell'essere umano oltre a rappresentare un plauso alla ricerca ed al genio del nostro Paese che ancora si distingue a livello internazionale ed è il fondamento stesso del nostro progresso.

VALORE EDUCATIVO E ISTRUTTIVO. La mostra “Real Bodies, oltre il corpo umano” farà vivere a tutti un affascinante viaggio attraverso la nostra principale, straordinaria ricchezza: il corpo umano, mostra che sotto la pelle si trova un insieme di complessi apparati e relativi organi che collaborano per mantenerci in vita e in forma. Si potranno infatti vedere dal vero organi colpiti da gravi malattie. Molto interessante è la sezione relativa alla riproduzione umana dove è garantito un grande impatto emozionale.

L'ATLANTE UMANO DI REAL BODIES. Il format della mostra sarà ancora più d'impatto organizzando il percorso espositivo come un atlante tridimensionale suddiviso in sezioni, ognuna dedicata ad un particolare apparato.

SISTEMA SCHELETRICO. Contrariamente alle credenze popolari, le ossa sono organi dinamici, forti, leggeri e flessibili. Il midollo osseo produce due milioni di globuli rossi ogni secondo. Le ossa si rigenerano quando sono rotte. Sono più dure dell’acciaio e più leggere dell’alluminio. Lo scheletro ha molto da raccontare: dalla nostra alimentazione al tipo di ferite che abbiamo riportato durante la nostra vita.

SISTEMA MUSCOLARE. I muscoli scheletrici coprono la maggior parte del corpo e sono in gran parte responsabili della nostra forma fisica, del movimento e della postura. Forniscono protezione agli organi interni e svolgono un ruolo importantissimo nel mantenimento della temperatura corporea a circa 37º C.

SISTEMA NERVOSO. La principale funzione del sistema nervoso periferico (SNP, i nervi del corpo) è quella di collegare il sistema nervoso centrale (SNC, cervello e midollo spinale) con gli arti e gli organi, inviando le informazioni dei nervi sensori e motori. Attraverso il sistema nervoso autonomo si controllano le funzioni involontarie o semi- involontarie, tra cui la frequenza cardiaca, la pressione sanguigna e la respirazione.

SISTEMA CARDIOVASCOLARE. I vasi sanguigni sono riuniti in un circuito tubolare chiuso attraverso il quale circolano tra i 5 e i 6 litri di sangue. Il cuore, un muscolo potente, rappresenta il motore di questa vasta rete lunga 145.000 km tra arterie, vene e capillari per trasportare continuamente i nutrienti e l’ossigeno in tutto il corpo.

APPARATO RESPIRATORIO. La respirazione è il meccanismo che permette al sangue di liberarsi di CO2 ed arricchirsi di O2. L’ossigeno consente alle cellule di utilizzare l’energia in esse immagazzinata per tenerci in vita. Ora, inspirate ed espirate. Avete appena assunto il controllo della respirazione. Pensate a quanto sarebbe difficile ricordarsi di farlo 12 volte al minuto per il resto della vostra vita. Fortunatamente, in genere, la respirazione è un processo automatico.

APPARATO DIGERENTE. Quando il cibo percorre l’apparato digerente viene scisso in elementi semplici utilizzabili che vengono assorbiti dal flusso sanguigno e trasportati ad ogni cellula del corpo. All’interno di queste, l’energia chimica dei nutrienti viene convertita in ATP, una forma di energia che può essere utilizzata da tutte le cellule del corpo. Durante la nostra vita mangiamo oltre 27 tonnellate di cibo, ovvero il peso di sei elefanti.

APPARATO RIPRODUTTIVO. Gli organi della riproduzione e gli ormoni che producono sono responsabili della diversità tra il sesso maschile e femminile. Mentre gli organi femminili si trovano prevalentemente nella cavità pelvica al fine di proteggere il feto, quelli maschili sono siti esternamente in modo da permettere un controllo più preciso della temperatura. Quando l'ovulo viene fecondato dallo spermatozoo, si forma la prima cellula di un nuovo individuo. Questa cellula si divide ripetutamente e si differenzia nei vari tessuti che compongono l’essere umano, installandosi nell’utero, dove si sviluppa in 40 settimane, tutte visibili nel loro sviluppo all'interno della mostra.

APPARATO URINARIO. I reni, organi chiave del sistema urinario, filtrano quasi 1,2 litri di sangue al minuto, rimuovono i prodotti di scarto e durante questo processo creano l’urina che viene immagazzinata nella vescica. Tramite il controllo renale il corpo regola la quantità di acqua nel sangue per mantenere l’omeostasi, ossia il complesso di condizioni nelle quali il corpo lavora in modo adeguato.

ANATOMIA SEZIONALE. Saranno ammirabili numerosi esempi di anatomia sezionale, quella branca della medicina che utilizza le più moderne tecnologie per permettere lo studio del corpo umano in un modo completamente innovativo. Con questa tecnica i corpi plastinati vengono tagliati a fette sottilissime, così da poter studiare in modo molto dettagliato le strutture anatomiche ed i vari rapporti che queste hanno tra di loro. Sembrerà di guardare una risonanza magnetica, con i vantaggi, però, di non perdere nemmeno un piccolo dettaglio, che sarà comprensibile anche a coloro che non hanno conoscenze in ambito medico.

Le date
Dal 6 ottobre Milano, Spazio Ventura XV

Orari
dal mercoledì alla domenica 10.00 – 20.00 orario continuato
Giorni festivi di chiusura: 24/25/31 dicembre
Giorni di chiusura: lunedì e martedì

Link Esterni
Sito Ufficiale Nuova Real Bodies

Info gruppi
Per la richiesta di informazioni o la prenotazione di gruppi organizzati e scuole è possibile contattare l’Ufficio TOSC al numero 02-89709022 o inviare una mail all’indirizzo gruppiescuole@tosc.it

Per maggiori informazioni

ORARI E PREZZI
  • DICEMBRE
    LUNMARMERGIOVENSABDOM
    0102
    03040506070809
    10111213141516
    1718 19 20 21 22 23
    24252627282930
    31
Acquista
  • 10:00
Orari e prezzi potrebbero cambiare a seconda dei giorni. Controllali sul calendario.

Ti potrebbero interessare

Vuoi andare al cinema?

Amiche di sangue

  • Uscita:
  • Regia: Cory Finley
  • Cast: Olivia Cooke, Anya Taylor-Joy, Anton Yelchin, Paul...

Due adolescenti della periferia del Connecticut rinsaldano il loro legame di amicizia. Tuttavia, scopriranno presto che...

In programmazione in questi cinema

Hostile

  • Uscita:
  • Regia: Mathieu Turi
  • Cast: Brittany Ashworth, Grégory Fitoussi, Javier Botet,...

Dopo un'epidemia planetaria che ha ucciso quasi tutta la razza umana, pochi sopravvissuti si contendono disperatamente...

Nel frattempo, in altre città d'Italia...